.
Home     Metodi      Campi di applicazione      Ricerche    Corsi     Link    Contatti     Agenda
.
dott. Francesco Starita - Studio Starita
Riabilitazione Post Operatoria - Studio Starita
Riabilitazione Neuromotoria - Studio Starita
 

Rieducazione neuromotoria

La riabilitazione neuromotoria consiste in un percorso terapeutico da intraprendere in seguito ad un danno del sistema nervoso centrale causato, ad esempio, da un ictus o dalla rottura di un aneurisma cerebrale.
I danni al sistema nervoso centrale, infatti, potrebbero determinare la perdita di parte dell’autonomia e della capacità di svolgere in maniera indipendente le comuni attività della vita quotidiana come camminare, cucinare, lavarsi o vestirsi.
In situazione del genere è indispensabile intervenire tempestivamente con la rieducazione neuromotoria. Attraverso esercizi di training riabilitativo aventi lo scopo di ridurre al minimo gli effetti della lesione cerebrale e del grado di disabilità, potenziando al massimo le funzioni residue.

La rieducazione neuromotoria è indicata in tutti gli esiti di ictus; emorragie cerebrali; sindromi cerebellari; sindromi piramidali ed extrapiramidali;
atassia; morbo di Parkinson;
paralisi pseudo-bulbare progressiva;
tutti i disordini del sistema nervoso centrale di carattere acuto e cronico.

La riabilitazione non deve essere identificata con la semplice rieducazione funzionale (che è solo uno degli strumenti tecnici) ma interviene sull’individuo nella sua globalità. Presupposto fondamentale per il raggiungimento di questi obiettivi sono: la presenza di un team multidisciplinare, l’impiego di protocolli validati e standardizzati, la continuità del progetto terapeutico, il coinvolgimento attivo del malato e della famiglia.
In questo Centro la riabilitazione di un Utente con un progetto multidisciplinare prevede la partecipazione di uno staff di personale esperto, che offre un servizio di tipo interattivo: Medici specialisti in fisiatria, neurologia, Responsabile Tecnico, Fisioterapisti, Psicologi e Assistenti sociali.

TRATTAMENTI SPECIFICI PER PATOLOGIE NEUROLOGICHE:

• le patologie del Sistema Nervoso Centrale: Malattia di Parkinson, Sclerosi Multipla, SLA, Atassie

1. rieducazione neuromotoria (mobilizzazione dei singoli distretti articolari passiva/assistita/attiva)

2. applicazione di tecniche di facilitazione per il tono muscolare, con esercizi per il recupero del tono (se presente fase di flaccidità) o con esercizi per il rilasciamento muscolare ( se presente ipertono spastico o rigido)

3. passaggi posturali facilitatori letto–sedia-carrozzina e sedia spalliera

4. esercizi per il recupero di una corretta postura, anche con tecniche di stimolazione recettoriale di propriocezione

5. esercizi per la coordinazione neuromotoria e per l’equilibrio

6. training deambulatorio

7. esercizi di ginnastica respiratoria

8. esercizi di mimica facciale

• le patologie del Sistema Nervoso Periferico e del Sistema Muscolare: polineuropatie eredo-familiari, neuropatie diabetiche, neuropatie post traumatiche, lesioni dei plessi, Guillain Barrè, distrofie, miastenia.

1. rieducazione neuromotoria segmentale (plesso brachiale, plesso lombare)

2. esercizi per il recupero del tono e del trofismo

3. esercizi per il recupero di una corretta postura, anche con tecniche di stimolazione recettoriale di propriocezione

4. esercizi per la deambulazione e l’equilibrio